Serie SIEMENS HQS, interruttore automatico plug-in


Gli interruttori magnetotermici plug-in Siemens sono progettati per l'uso in applicazioni commerciali e industriali. Forniscono una protezione affidabile contro sovracorrenti e cortocircuiti nei circuiti elettrici.

Filtro
Tipo di frame: Q , Numero di poli: 2 , Voltaggio: 240V
StyleModelloAmpsPrezzo
A
HQS2100H
100€635.69
A
HQS2125H
125€584.16

Meccanismo di lavoro

  • Questi interruttori comprendono un meccanismo di sgancio magnetotermico che protegge dalle correnti difettose.
  • L'elemento di intervento termico (striscia bimetallica) viene riscaldato dalla corrente che attraversa il circuito. All'aumentare della corrente, la striscia bimetallica si riscalda e si devia, facendo così scattare l'interruttore automatico.
  • Questo meccanismo è progettato per proteggere dai sovraccarichi, che sono condizioni di sovracorrente prolungate che possono danneggiare il cablaggio e le apparecchiature.
  • L'elemento di intervento magnetico (un elettromagnete) è attivato da correnti di cortocircuito.
  • Quando una corrente elevata scorre attraverso il circuito, il campo magnetico generato dall'elettromagnete fa muovere una leva di scatto, facendo così scattare l'interruttore automatico.

Caratteristiche

  • Sono dotati di un meccanismo di intervento magnetotermico che rileva il calore generato dal flusso di corrente e il campo magnetico creato dalla corrente e fa scattare istantaneamente l'interruttore per prevenire ulteriori danni.
  • Queste pezzo si collegano all'alimentazione tramite bus bar, eliminando la necessità di cavi a spirale.
  • Sono caratterizzati da un design a connessione rapida che consente una facile installazione e rimozione nei centri di carico e nei quadri elettrici Siemens.

Standard e approvazioni

  • UL

Domande frequenti

Qual è la corrente nominale degli interruttori Seimens serie HQS?

Gli interruttori Seimens serie HQS sono disponibili con correnti nominali di 100 e 125

Come mantenere gli interruttori Seimens serie HQS?

  • Ispezionare regolarmente gli interruttori automatici per segni di danni o usura. Cerca crepe o scheggiature nell'isolamento, corrosione o ruggine sulle parti metalliche ed eventuali collegamenti allentati.
  • Mantenere l'interruttore automatico pulito e privo di polvere, detriti e umidità. Utilizzare un panno morbido e asciutto per pulire il demolitore e i suoi componenti.
  • Controllare periodicamente tutti i collegamenti elettrici e stringere quelli allentati che possono causare il surriscaldamento e il guasto dell'interruttore.
  • Testare regolarmente l'interruttore automatico per assicurarsi che funzioni correttamente. Questo può essere fatto utilizzando un tester per interruttori automatici o controllando un sovraccarico sul circuito.

Siamo qui per aiutare!

Cerchi una parte non elencata qui?